Archive for febbraio, 2013

febbraio 20, 2013

PISTOIA BLUES FESTIVAL- ci sarà BEN HARPER

34° Edizione, Piazza Duomo, Pistoia
PISTOIA BLUES 2013
Ufficializzati
Ben Harper con Charlie Musselwhite
e i Black Crowes

th PISTOIA BLUES

Inizia a definirsi il programma della 34° edizione del Pistoia Blues Festival che quest’anno si terrà in Piazza Duomo nella prima settimana di luglio 2013.

Dopo l’annuncio dei Black Crowes, per la prima volta al Pistoia Blues, il prossimo 4 luglio, sarà Ben Harper insieme al grande bluesman Charlie Musselwhite ad aprire ufficialmente la manifestazione mercoledì 3 luglio 2013.

th HARPERBen Harper

Una grande prima europea per il chitarrista californiano che presenterà il suo nuovo lavoro discografico intitolato “Get Up!”, album dedicato alla musica delle radici e venato di blues, realizzato con un veterano del festival pistoiese come Charlie Musselwhite, grande interprete e co-protagonista dell’album.

Ben Harper, artista da sempre attento a non cedere al fascino del mainstream, ricerca ogni volta atmosfere e sonorità particolari e questo nuovo lavoro colpisce per purezza e genuinità . “Get up!” esce con la gloriosa etichetta Stax Records e non è un caso la collaborazione con Charlie Musselwhite, armonicista celebre per gli appassionati del rockblues: i due si sono conosciuti oltre quindici anni fa quando collaborarono a un disco di John Lee Hooker. “Get Up!” è già stato indicato dalla critica come uno dei migliori album della carriera del chitarrista americano e la prima occasione per sentirlo dal vivo sarà il 3 luglio al Pistoia Blues Festival grazie ad una performance musicalmente autentica e ruvida come le atmosfere viniliche che escono dall’ottimo lavoro discografico.

I biglietti del concerto saranno in vendita a partire da oggi presso le rivendite abituali al prezzo di euro 32 per i posti in piedi e 38 per i posti in tribuna.

Per informazioni: 0573 99 46 59
http://www.pistoiablues.com

Ufficio Stampa Davvero Comunicazione
Ref. DAVID BONATO

Annunci
febbraio 7, 2013

Marcello Vento ci ha lasciato, grave lutto per la musica

Marcello Vento è mancato!vento Batterista, percussionista viene considerato storicamente tra i massimi esempi di folk progressivo in Italia soprattutto per le elaborazioni della seconda metà degli anni Settanta.
Marcello Vento ha una lunga carriera come musicista jazz e insegnante di batteria, fino al lavoro con Jenny Sorrenti, sua compagna anche di vita, che esalta anche le sue qualità compositive e di arrangiamento.